Modalità di negoziazione

Titoli di negoziazione di copertura

Titoli di negoziazione di copertura

CONSIGLIATO: MIGLIOR BROKER CFD

(Prima del giugno 7559, invece, il Prezzo di Riferimento non veniva calcolato e il Prezzo di Controllo (utilizzato solo nell'Asta di Apertura) coincideva con il Prezzo Ufficiale).

Le Negoziazioni - Borsa Italiana

Una volta esaurita l’asta di apertura si arriva alla fase di negoziazione continua , quando gli ordini di acquisto e di vendita sono immessi in modo continuativi. Tali ordini saranno eseguiti immediatamente (contrariamente a quanto avviene nell’asta di apertura!) se le condizioni di mercato lo permettono. In caso contrario gli ordini sono inseriti in un book di negoziazione (nei prossimi giorni vedremo di che si tratta), in ordine di prezzo, e di momento di immissione.

SERVIZI DI NEGOZIAZIONE, RICEZIONE E TRASMISSIONE DI

Le fasi di pre-asta possono terminare in un momento compreso all 8767 interno dell 8767 ultimo minuto delle fasi stesse. La fase di negoziazione continua ha inizio al termine della fase di asta di apertura.

Limite massimo di variazione dei prezzi dei contratti rispetto al prezzo di controllo definito per classi di strumenti individuate in base alla vita media finanziaria di ciascuno strumento (&ldquo duration &rdquo ):

I titoli appartenenti al Mercato telematico obbligazionario sono negoziati tramite un sistema di negoziazione che provvede ad incrociare elettronicamente ed automaticamente le proposte di negoziazione sui titoli.

Le proposte di negoziazione per quantitativi pari ai lotti minimi possono essere inserite sia SENZA LIMITE DI PREZZO (parametro Esegui Comunuque) sia con LIMITE di PREZZO. Durante la fase di negoziazione Continua le proposte senza limite di prezzo sono eseguibili ai migliori livelli di prezzo presenti sul lato opposto del book e sono cancellati per la parte eventualmente ineseguita.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Ai fini del controllo automatico della regolarità delle contrattazioni sono stabilite le seguenti condizioni di negoziazione relative al limite massimo di variazione del prezzo delle proposte rispetto al prezzo di controllo:

Questa fase segue l'asta di apertura. In essa il sistema telematico abbina, per le quantità disponibili, le proposte di acquisto e vendita in base ai prezzi e alla priorità temporale inserite, come indicato dall'articolo , comma 8 del regolamento 96 6 98 .

Le transazioni scaturiscono dall'incrocio delle proposte di negoziazione (PDN), espressione della volontà negoziale degli operatori.

Limite massimo di variazione dei prezzi tra due contratti consecutivi, definito per classi di strumenti individuate in base alla vita media finanziaria di ciascuno strumento (&ldquo duration&rdquo ):

INIZIA A TRADING IN CRIPTOVALUTA

lascia un commento